Recensione del libro “La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme” di Hannah Arendt

Adolf Eichmann ebbe il compito di organizzare in modo efficiente la deportazione degli Ebrei verso i campi di sterminio nazisti. Quando la Germania fu sconfitta, riuscì a rifugiarsi in Argentina sotto il falso nome di Riccardo Klement.

Continua a leggere Recensione del libro “La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme” di Hannah Arendt

Pandemia 1836 – il nuovo libro di Gigi Di Fiore

Fra pochi giorni uscirà in libreria il nuovo libro di Gigi Di Fiore “Pandemia 1836″. Narra le vicende legate all’epidemia di colera – cholera morbus – proveniente dall’Asia, che si diffuse in Europa nel 1836 e si propagò anche nell’Alta Italia e successivamente nei territori del Regno delle Due Sicilie. In particolare viene ricostruita la sequenza di eventi che prima preannunciarono e poi scandirono l’arrivo del morbo nello Stato dei Borbone e la successione dei vari provvedimenti adottati dal regno guidato da Ferdinando II per tentare di arginare l’epidemia e ostacolare il suo diffondersi attraverso il racconto dei protagonisti di allora ricavato dalle numerose fonti dell’epoca.

Continua a leggere Pandemia 1836 – il nuovo libro di Gigi Di Fiore